Come fermare la perdita di specie?
Come possiamo adattarci agli effetti dei cambiamenti climatici?
Come possiamo pianificare i trasporti del futuro?
Come possiamo adattarci agli effetti dei cambiamenti climatici?
Come possiamo utilizzare meglio e valorizzare qualitativamente le superfici di insediamento?
Come possiamo adattarci agli effetti dei cambiamenti climatici?
HomePerché partecipare?

Quali sono i contenuti e gli obiettivi del Toolbox Agenda 2030?

Contenuti del Toolbox

Il Toolbox Agenda 2030 raccoglie numerosi buoni esempi sull’attuazione dello sviluppo sostenibile a livello cantonale e comunale e illustra come i Cantoni e i Comuni possono mettere in opera l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e i suoi 17 obiettivi. Il Toolbox contiene altresì misure selezionate facilmente replicabili che permettono un’attuazione efficace degli obiettivi di sostenibilità. Speriamo che vi possiate trovare la giusta fonte d’ispirazione!

Struttura e contenuti del portale

In queste pagine scoprirete le numerose sfaccettature dell’Agenda 2030 e le sue attuali applicazioni in Svizzera. Una ricerca mirata vi permetterà di conoscere tutte le iniziative, i progetti e gli strumenti disponibili per l’attuazione dell’Agenda 2030. Nella rubrica «Come agire?» troverete infine strumenti di gestione comprovati e innovativi atti a rafforzare lo sviluppo sostenibile nei Comuni o nei Cantoni.

Metodo per la scelta delle misure.

Attuazione degli obiettivi globali a livello locale

  • Agenda 2030: un quadro di orientamento per lo sviluppo sostenibile

    L’Agenda 2030 è il quadro di orientamento globale per gli sforzi locali, nazionali e internazionali volti a trovare soluzioni comuni alle grandi sfide del mondo come la povertà, i cambiamenti climatici, il degrado ambientale o le crisi sanitarie. L’Agenda è stata adottata da tutti i Paesi e stabilisce gli obiettivi di sviluppo sostenibile da raggiungere entro il 2030. Anche in Svizzera, rappresenta il quadro di riferimento principale per la politica di sostenibilità.

    Gli elementi essenziali dell’Agenda 2030 sono i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals, SDGs) e i 169 sotto-obiettivi (target) ad essi associati, che si raggruppano nei cinque principi fondamentali: persone, pianeta, prosperità, pace e collaborazione. Con questi cinque principi l’Agenda 2030 intende garantire il benessere di tutte le persone, lo sviluppo economico e la protezione dell’ambiente, affrontando aspetti come la pace, lo Stato di diritto e il buongoverno. L’attuazione dell’Agenda mediante partenariati viene sancita come quinto principio. Solo insieme, infatti, potremo affrontare e risolvere le grandi sfide del pianeta.

    Gli obiettivi di sostenibilità possono essere raggiunti solo se vengono considerati nel loro complesso. Un approccio di attuazione sistemico tiene conto dell’interazione tra i diversi obiettivi (sinergie e conflitti tra obiettivi) e mira a una politica coerente. Ciò presuppone che sia i Cantoni sia i Comuni coordinino le loro azioni nei singoli settori.

    L’Agenda 2030 è stata adottata il 25 settembre 2015 dai 193 Paesi membri dell’ONU, Svizzera compresa, e stabilisce gli obiettivi di sviluppo sostenibile da raggiungere entro il 2030. Anche nel nostro Paese l’Agenda 2030 rappresenta il quadro di riferimento principale per la politica di sostenibilità.

    Maggiori informazioni sull’Agenda 2030 e sui 17 obiettivi di sostenibilità. →


  • Attuazione in Svizzera: un’ampia gamma di attività a livello federale, cantonale e comunale

    Per poter attuare in modo efficace l’Agenda 2030 e i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile occorre la partecipazione di tutti. Gli attori statali, economici e della società civile forniscono tutti un importante contributo. Nella Svizzera federale, viste le loro competenze, anche i Cantoni e i Comuni sono chiamati a contribuire. Senza il loro impegno non potremo raggiungere gli obiettivi di sostenibilità. Il 17° obiettivo di sostenibilità «Partnership per gli obiettivi» sottolinea la necessità di un’azione coordinata e di un approccio caratterizzato dal partenariato.

    Confederazione, Cantoni e Comuni hanno già adottato una vasta gamma di misure per l’attuazione dell’Agenda 2030.

    La Strategia per uno sviluppo sostenibile 2030 (SSS 2030) del Consiglio federale fissa tre ambiti tematici prioritari ai fini dell’attuazione dell’Agenda 2030 a livello nazionale:

    1.  Consumo e produzione sostenibili
    2.  Clima, energia e biodiversità
    3.  Pari opportunità e coesione sociale

    Anche i Cantoni e i Comuni svolgono il loro ruolo nell’ambito dell’attuazione dell’Agenda 2030: in uno studio dell’Università di Basilea quasi la metà dei responsabili degli Uffici cantonali afferma che i temi degli obiettivi di sviluppo sostenibile sono importanti per il loro lavoro. I Cantoni e i Comuni attuano i 17 obiettivi di sostenibilità nei diversi ambiti politici, come testimoniano le numerose misure contenute nel Toolbox. Alcuni, oltre ad aver già approvato strategie, linee guida e direttive generali preminenti per l’attuazione dell’Agenda 2030, hanno altresì introdotto una serie di strumenti di gestione a sostegno dello sviluppo sostenibile.

    Tuttavia, affinché i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile siano raggiunti, resta ancora molto da fare ai tre livelli istituzionali. Il Toolbox Agenda 2030 funge da piattaforma di informazione e ispirazione ai fini di un’effettiva attuazione degli obiettivi di sostenibilità nei Comuni, nelle città o nei Cantoni.


  • Stato di attuazione dell’Agenda 2030 in Svizzera

    Il Consiglio federale informa regolarmente sullo stato di attuazione dell’Agenda 2030 e dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile in Svizzera. Il sito «SDGital2030.ch» illustra lo stato attuale di attuazione per ognuno dei 169 sotto-obiettivi dell’Agenda 2030. Il rapporto nazionale della Svizzera basato su tali dati rileva che la necessità di intervenire rimane particolarmente elevata in quegli ambiti tematici che il Consiglio federale ha fissato come prioritari nella SSS 2030.

    Cantoni e Comuni, inoltre, valutano periodicamente i loro progressi in ambito di sviluppo sostenibile. A tal scopo, 19 Cantoni e 30 città partecipano, insieme all’Ufficio federale di statistica e all’Ufficio federale dello sviluppo territoriale, alla piattaforma Cercle Indicateurs. Alcuni Cantoni e Comuni riferiscono già, in maniera dettagliata, sullo stato dello sviluppo sostenibile e sul raggiungimento dei 17 obiettivi di sostenibilità.

    Grazie alla raccolta sistematica di esempi d’attuazione concreti, il Toolbox Agenda 2030 intende fornire un contributo alla rapida e concreta realizzazione dell’Agenda 2030 in Svizzera.


  • Remare tutti nella stessa direzione: collaborazione tra Confederazione, Cantoni e Comuni

    Per attuare l’Agenda 2030 e i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile occorre una buona collaborazione tra Confederazione, Cantoni e Comuni. La Conferenza tripartita ha inserito l’Agenda 2030 nel proprio Programma di lavoro 2022-2026 e intende rafforzare ulteriormente il coordinamento ai tre livelli istituzionali. I Cantoni, dal canto loro, si scambiano le loro esperienze attraverso la rete degli Uffici cantonali per lo sviluppo sostenibile. In diverse regioni della Svizzera vi sono reti per lo scambio tra Cantoni e Comuni come, ad esempio, Coord21 nella Svizzera Romanda. Anche nel quadro dell’importante coordinamento tra i diversi ambiti politici vi sono canali di comunicazione quali le conferenze dei direttori e le loro conferenze specialistiche.

    Grazie alla raccolta di buoni esempi, inoltre, il Toolbox Agenda 2030 intende contribuire a far sì che l’Agenda 2030 venga attuata su tutti e tre i livelli istituzionali.


Volete partecipare al Toolbox?
Presentateci i vostri progetti di sostenibilità, diventando così una fonte di ispirazione per i vostri colleghi.
Presentare i progetti